USA: IL GIGANTE PRIMA DEL VOTO. II MET: WEBINART-T DOMENICA 1/11 H 21.00. II PUNTATA

994
USA: vi stiamo aspettando davanti al Metropolitan di New York
USA: vi stiamo aspettando davanti al Metropolitan di New York

Il ciclo di Webinar-t che Narciso d’Autore ha progettato orienta la sua lente di ingrandimento anche sui grandi musei americani. Uno dei luoghi che maggiormente, come responsabili e ideatori della nostra agenzia, abbiamo approfondito è il Metropolitan Museum di New York; vero e proprio tempio dell’arte con una collezione tra le più ricche al mondo. E’ davvero impossibile descriverne tutto il contenuto data la quantità, la qualità, la provenienza e l’eterogeneità delle opere esposte ma noi ci proveremo nel webinar di approfondimento!

La visita del Metropolitan che Narciso d’Autore ha più volte realizzato “in presenza” con i suoi clienti è da gustare con calma. Sotto l’attenta regia di Leonardo ci immergeremo in secoli di storia dell’arte passando in rassegna una sequenza impressionante di capolavori che segnano il percorso e l’evoluzione dell’umanità.

Seguendo un percorso cronologico, iniziamo con l’epoca egizia dove fa bella mostra di se un intero tempio, smontato dalle rive del Nilo e riassemblato in terra americana. Un’operazione così spregiudicata sarebbe inammissibile ai nostri giorni: nel 1963 si avevano meno scrupoli e si ebbe anche il pretesto della costruzione della diga di Assuan che avrebbe sommerso comunque l’area. E così oltre 800 tonnellate di pietra egiziana sono stati trasferiti dal deserto a Manhattan.

Pochi metri e si passa, nel solco della Mezzaluna fertile, alle civiltà Mesopotamiche con, ancora una volta in originale, le statue che adornavano il palazzo del Re Assiro. E tutto intorno preziose sculture incise con l’affascinante scrittura cuneiforme.

Veniamo alla nostra Penisola e non possiamo non citare lo splendido carro etrusco noto come Carro di Monteleone, uno splendido carro da parata proveniente dall’Umbria e risalente al VI secolo A.C. Raffigura temi della mitologia omerica, con Achille in apoteosi insieme alla dea Teti. Achille e raffigurato col classico profilo barbato, capelli lunghi e riccioli che cadono sulle spalle.

E poi, per motivi di spazio compiamo un viaggio lunghissimo e atterriamo nel XVII secolo. Parliamo di Vermeer il grande pittore del secolo d’oro olandese. Attualmente si attribuiscono, in tutto il mondo, poco più di 30 opere all’artista. 5 di queste sono esposte al Met!

Altro salto temporale e non possiamo non citare un altro grande pittore originario dei Paesi Bassi: Van Gogh. Al Met sono custodite opere celeberrime: dal campo di grano con cipressi agli iconici ritratti, veri e propri simboli della pittura moderna.

Chiudiamo, omaggiando gli Usa e la east coast, quella di New York, con il grande Edward Hopper. Saluteremo il Museo ammirando le celebri vedute dei fari del New England, romantici landmark della regione e tanto cari al pittore statunitense. Di molto altro si potrebbe parlare: lo scoprirete assistendo al nostro webinar-t dedicato al Met.

Il Metropolitan espone realmente una collezione mozzafiato e la sua visita si configura come un must per tutti gli amanti dell’arte o anche semplicemente del bello!

Seguiteci nei nostri Webinar dedicati agli USA. Per le conferenze utilizzeremo la piattaforma Zoom ed ogni serata sarà un capitolo a se stante.

Iscrizioni scrivendo a info@narcisodautore.it o chiamando il 348 7678879.

Quando: Sabato 31 Ottobre H 21.00II Puntata.

Costo 10€ da bonificare a questo IBAN:

IT11Z0306934081017010240207 intestato a Leonardo Catalano, Banca Intesa, Filiale di Vimodrone (Mi).

In alternativa è possibile usare paypal usando la mail: stefano.gibilisco@gmail.com

Forse potrebbe interessarti:

Webinar-t La Danza Macabra

Webinar-t Marco Polo

Webinar-t Il Cenacolo

Webinar-t La Pinacoteca di Brera

Webinar-t Milano Futura

Gift Card Narciso d’Autore

Webinar-t on demand

Articolo per il Cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.