IMPRESSIONISTI ON LINE. CORSO DI STORIA DELL’ARTE: VAN GOGH E IL COLORE MODERNO.

310
Impressionisti on line: corso di storia dell'arte dedicato ai grandi pittori francesi e a i loro predecessori e successori post-impressionisti
Impressionisti on line

Impressionisti on line e non solo! Protagonisti del nuovo corso di storia dell’arte by Narciso d’Autore saranno i “mitici francesi” e gli appassionati toscani detti Macchiaioli. Due le date e i luoghi da imprimersi nella memoria per ambire ad essere veri conoscitori dell’arte nel XIX secolo: 1850 Caffè Michelangelo a Firenze e 1874 , Studio Nadar a Parigi. Ebbene sì la rivoluzione della macchia e dell'”en plein air” comincia prima in Italia! Cerchiamo di spiegare alcuni aspetti importanti di queste due rivoluzioni del vedere così affini e insieme differenti.

Lega, Fattori e gli altri del “Michelangelo”

Un Caffè ancora oggi esistente in via Cavour a Firenze fu il luogo di incontro di giovani artisti di provenienza toscana (e non solo). Irruenti, idealisti, pronti a combattere per un’ Italia che ancora doveva nascere, giovani “bohemien” vicini alle rivoluzioni culturali d’oltralpe. Questi sono stati i Macchiaioli. La loro pittura cercava la verità del mondo esterno o la sincerità delle emozioni interiori. Il disegno solido e architettonico della cultura toscana rinascimentale si scioglieva nella luce della canicola estiva, nei rumori dei villaggi, nel rumore dei carriaggi sul selciato.

Fattori, assieme a Lega, è la gemma fulgida di questo gruppo. Convinto assertore dell’unità d’Italia, raccontò anche l’intimità dei ritratti famigliari, come le scene di guerra contemporanea per approdare a quell’ambiente naturale e antropizzato che lo rese così celebre: uomini, donne, cavalli, muri assolati, marine, popolani e scorci rurali. Tra i colleghi del Caffè sopra citato il raffinato Telemaco Signorini e Silvestro Lega, quest’ultimo nato nell’Appennino forlivese e naturalizzato fiorentino. Abile e intimo esploratore dell’intimità famigliare, anche lui sedotto dal mondo “vero” posto oltre i luoghi un po’ stantii delle accademie artistiche e dei musei vecchi e polverosi.

Monet, Degas e le “star” francesi dell’Impressionismo

Impressionisti on line! Eccoli qua. Le star incontrastate, gli inesauribili geni della macchia moderna. Il rifiuto del disegno preparatorio ossessivo, dei soggetti religiosi o storici della tradizione. I fautori di un’arte che corre veloce come i treni a vapore che trasportano Monet da Parigi a Giverny (il giardino delle sue celebri ninfee). La società borghese ha fame di ritratti, scorci naturali e parigini che possano esaltare i “nuovi ricchi”. I dipinti e il loro formato ridotto, perché?

I formati da cavalletto sono imposti dai più intimi ambienti delle case dei borghesi ma anche dai limiti di chi, i pittori, si muove nella natura con cavalletto e piccole tele con più agio e rifiutando l’atelier come luogo chiuso e inarrivabile. Monet inaugura e precede la prima grande mostra del 1874 ma Degas e gli altri proseguono. Tutti con la loro macchia pittorica e tutti con caratteri e tecniche uniche e non paragonabili tra loro: Monet e il mondo tutto impresso su una tela, Degas con le sue giovani danzatrici, Renoir con i suoi ritratti dalla pennellata filamentosa e poi Pissarro e la Parigi della modernità, Sisley con la Senna protagonista in tutte le stagioni …

L’Ottocento, ultimo atto: Van Gogh e Gauguin

Impressionisti on line e oltre! Van Gogh firma le sue opere con il solo nome, Vincent. Si rivolge a noi con disperata umanità e vicinanza come se volesse stringerci la mano. Arte e terapia, arte e amore, arte e disperazione. Molti i riferimenti emozionali che potremo fare con il genio olandese, pastore di anime mancato (eh sì come il padre tentò la carriera da ecclesiastico protestante ma senza riuscirci), conoscitore d’arte e pittore autodidatta. Van Gogh inventa il colore moderno, la fisicità scultorea e psicologica della pennellata e molto altro. Assieme all’amico disperato e conflittuale Gauguin cercheranno la purezza incontaminata dell’origine umana forse senza trovarla. Il primo stroncato da un una ferita d’arma da fuoco ancora oggi misteriosa (suicidio? Incidente? Omicidio involontario?), il secondo disperato ma circondato da una numerosissima “nuova famiglia” sulle spiagge polinesiane.

Impressionisti on line e ” gli altri” rivoluzionari dell’Ottocento. Le date del corso

Il calendario del nuovo corso di storia dell’arte è il seguente:

1- Lega e Fattori: i Macchiaioli. Martedì 23 febbraio 2021, H 21.00

2- Manet e l’origine dell’Impressionismo. Martedì 9 marzo 2021, H 21.00

3- Monet e la rivoluzione impressionista. Martedì 23 marzo 2021, H 21.00

4- Degas e gli altri geni della macchia francese. Martedì 6 aprile 2021, H 21.00

5- Gauguin e la ricerca del paradiso terrestre. Martedì 20 aprile 2021, H 21.00

6- Van Gogh e il colore moderno. Martedì 4 maggio 2021, H 21.00

Operatività

Le conferenze si terranno sulla piattaforma zoom che può essere scaricata gratuitamente da questo link https://zoom.us/download. Il costo sarà di 15€ per lezione. In alternativa ci si potrà iscrivere direttamente a tutto il ciclo di seminari per un costo totale di 60€. Nel caso in cui non fosse possibile prendere parte ad un appuntamento provvederemo, per un massimo di 2 assenze, ad inviarvi la registrazione della conferenza. NB: per chi ha seguito il I Corso di Storia dell’Arte On line e si iscriverà a tutto il corso il costo sarà di 55€ invece di 60€.

Per qualsiasi informazione siamo a vostra disposizione scrivendo a info@narcisodautore.it.

Leonardo Catalano

Forse potrebbe interessarti:

Per chi vuole scaricare gratuitamente la Piattaforma: Tutorial Zoom.

Webinar-t on demand

Corso di Storia dell’Arte On Line

Arte delle donne: Corso di Storia On Line al Femminile

Chicago: città del mondo che non ti aspetti. Webinar-t

Il Baltico: Tallin-Helsinki. Città del mondoche non ti aspetti. Webinar-t.

Viaggio a Dubai Expo 2020 e Abu Dhabi

Gift Card Narciso d’Autore

2 Commenti

  1. GRAZIE LEONARDO I TUOI CORSI SONO SEMPRE MOLTO INTERESANTI E PIACEVOLI SEGUIRO CON PIACERE ANCHE QUESTO NUCCIA

    • Cara Nuccia grazie per questo tuo commento ! Siamo arrivati con il nostro corso di storia dell’arte on line a un momento fondamentale! L’Ottocento europeo tra macchia macchiaiola e impressionista . Un nuovo viaggio vertiginoso e appassionante ci aspetta ! E noi siamo pronti ! Con stima e affetto . Leonardo Catalano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.