LIBERTY A MILANO: COMING SOON

0
363
Il Liberty a Milano: il nostro secondo percorso dedicato a questo stile si snoderà nella zona occidentale della città. Tra City Life e Santa Maria delle Grazie
Il Liberty a Milano

Il Liberty a Milano è una nuova proposta di Narciso d’Autore. Non molti sono consapevoli infatti che Milano, nonostante i pesanti bombardamenti subiti dalla città durante il secondo conflitto mondiale che hanno distrutto irrimediabilmente molte parti della città, vanta un patrimonio architettonico Liberty di grande pregio.

Siamo sul finire dell’800. In quegli anni infatti la città consolidava il suo primato economico nel panorama italiano dando slancio alla prima vera industrializzazione capillare per il contesto nazionale.

In questo quadro la nuova borghesia, sempre più importante e incontenibile, sembrò apprezzare particolarmente lo stile Liberty che fu adoperato spesso nella costruzione delle nuove dimore.

Il Liberty infatti, con le sue varianti francese e tedesche, sembrava enfatizzare la voglia di rinnovamento e anche di visibilità. La borghesia così poteva plasticamente riconoscersi e distaccarsi dalla tradizionale nobiltà molto più ostile alle novità, anche in campo architettonico.

Infine nel 1906 la città ospitò la grande esposizione universale per celebrare l’apertura del Tunnel ferroviario del Sempione. Come sempre in occasione di grandi manifestazioni il settore edile, anche per la necessità di costruzione dei numerosi padiglioni, si sviluppò in maniera frenetica ed il Liberty fu definitivamente consacrato come lo stile moderno e dominante.

Il massimo splendore del Liberty a Milano tuttavia ebbe vita breve: lo scoppio del primo conflitto mondiale cristallizzò i progressi materiali e sociali che si erano ottenuti. Poi la guerrà terminò ma i gusti cambiarono inesorabilmente. Il Liberty sopravvisse ma solo in maniera marginale: un’epoca era finita e stavano prepotentemente facendo irruzione altri stili, altre ideologie, altri gusti.

Il nostro Tour approfondirà gli aspetti accennati conducendo il gruppo al cospetto degli esterni Liberty più interessanti di Milano.

L’itinerario si svolgerà nella zona residenziale e lussuosissima nelle adiacenze dell’antica Porta Vercellina e del nuovo quartiere di City Life. Via Pagano, piazza Conciliazione e via Mascheroni sono state edificate fra fine ‘800 e inizio ‘900 in puro stile eclettico e Liberty e sono rappresentative della Bellezza e dell’opulenza della Milano della Belle Époque. 

Ci soffermeremo ad ammirare le architetture meravigliose e arricchite da preziose decorazioni in ferro battuto e sculture in cemento. 

Inizio Tour: Via Guido D’Arezzo (M1 Pagano)

Fine Tour: Piazza Santa Maria delle Grazie

Costo 19€, durata 90 minuti. Per iscrizioni clicca qui o scrivi a info@narcisodautore.it.

Forse potrebbe interessarti anche:

Bruxelles, Mons, le Fiandre

Il Cenacolo

Binario 21

Museo Campari

Bill Viola a Palazzo Reale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.