GIAPPONE 2025

0
97
Giappone 2025: stiamo lavorando al programma del viaggio. Le prime anticipazioni con le città di Kanazawa e Takayama
Giappone 2025

Giappone, un territorio tutto sommato piuttosto piccolo. Un arcipelago con isole di dimensioni variabili, che ha dato origine ad uno dei popoli più affascinanti dell’intera Asia. L’Expo di Osaka 2025 è il pretesto per Narciso d’Autore per organizzare il viaggio nell’impero del Sol Levante. Stiamo lavorando intensamente al programma. Ma alcuni aspetti cominciano a delinearsi. Oltre ad Osaka, Tokyo e Kyoto accenniamo ad alcune delle località toccate dal nostro: Kanazawa e Takayama.

Cominciamo da Kanazawa. La città deve molto al suo passato, soprattutto al fiorente periodo Edo (1603-1868), epoca dei samurai, quando era la roccaforte del clan dei Maeda. Sotto il loro dominio, Kanazawa prosperò e diventò un importante centro economico e culturale. Al giorno d’oggi, molto di quei tempi è rimasto fortunatamente ancora intatto, ma nel frattempo la città ha saputo aprirsi alla modernità, creando un affascinante mix tra quartieri storici e architettura contemporanea.

In città una delle tappe obbligatorie è il giardino di Kenrokuen. E’ uno dei tre più famosi del Giappone. Viene detto “giardino dei sei elementi” in quanto combina alla perfezione le sei caratteristiche ideali di un giardino, secondo un antico testo cinese: spaziosità e posizione appartata, artificio e antichità, corsi d’acqua e panorama. Con i suoi ciliegi, aceri, tappeti di muschio e le tradizionali coperture per la neve in corda e bambù, il Kenrokuen merita una passeggiata qualunque sia la stagione. Al suo interno, ospita anche delle sale da tè storiche, testimoni dell’importanza che in epoca Edo veniva attribuita alla cerimonia del tè.

Il quartiere di Nagamachi, situato al centro della città e in prossimità del castello, ospitava i samurai di medio e alto rango. Molte delle residenze sono tuttora intatte e conservano le caratteristiche originali del periodo Edo, come i muri di cinta in fango (tsuchi-kabe) che d’inverno vengono coperti da stuoie in paglia per proteggerli dal gelo. Passeggiare tra le strette vie di Nagamachi è come fare un viaggio indietro nel tempo e respirare l’aria del periodo feudale.

Altro centro di sicuro interesse è la cittadina di Takayama. Il suo centro storico conserva ancora una parte del Giappone tradizionale, con le sue abitazioni in legno e le strette stradine del periodo Edo. Il Takayama Jinya è un edificio storico situato nel centro della città. Questo edificio del periodo Edo fu il quartier generale regionale del governo giapponese e oggi è considerato Patrimonio Culturale Nazionale. Al suo interno, è possibile ammirare la struttura originale ben conservata, i giardini tradizionali e le sale decorati con reperti storici. Un luogo imperdibile per gli amanti della storia e della cultura giapponese, dove si possono osservare dettagli della vita di un tempo.

Il villaggio Hida, conosciuto anche come Hida no Sato, è un’affascinante attrazione situata in città. Questo villaggio tradizionale è un’esposizione vivente di case rurali giapponesi, tutte originarie dell’area di Hida. E’ possibile passeggiare tra casette di legno tradizionali, immergendosi nell’atmosfera del Giappone rurale. Il villaggio Hida è un luogo affascinante per scoprire l’autentica cultura giapponese e per trascorrere una piacevole giornata immersi nella storia.

Sakurayama Hachiman, conosciuto anche come Sakurayama Hachimangu, è un importante santuario shintoista di Takayama. Questo antico santuario è immerso in un suggestivo scenario naturale e offre una vista panoramica sulla città. Si possono ammirare gli edifici sacri tradizionali, le torii imponenti e gli splendidi giardini circostanti. Sakurayama Hachiman è un luogo di preghiera e di tranquillità, ma anche una location che consente ai visitatori di immergersi nella spiritualità e nella cultura del Giappone.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.