7-9 DICEMBRE: GUBBIO, SANSEPOLCRO E ROCCA FLEA: ALLA SCOPERTA DEL MEDIOEVO AUTENTICO.

1418

Narciso d’Autore organizza per Sant’Ambrogio, dal 7 al 9 dicembre, un incredibile viaggio nel cuore verde e medievale d’Italia. Il Medioevo “autentico”, San Francesco, Piero della Francesca restaurato ed il castello ritrovato. La città medievale meglio conservata d’Italia    – Gubbio – e la leggenda del lupo reso mansueto da Francesco, un tour alla ri-scoperta del capolavoro di Piero della Francesca da poco restaurato “La Resurrezione” e la Rocca Flea, vero e proprio scrigno di storia e arte nel territorio di Gualdo Tadino.

Con la comodità del pullman granturismo a disposizione per tutto il viaggio percorreremo una parte intatta e meno battuta del territorio umbro con una deviazione nelle terre di Piero della Francesca.

1 giorno

Sansepolcro: alla riscoperta di Piero della Francesca.

Nei musei civici ammireremo i capolavori del maestro che qui nacque: “La Madonna della Misericordia” e la “Resurrezione di Cristo” da poco restaurata. Nel gradevole borgo potremo studiare le origini del Rinascimento italiano. A breve distanza, presso il villaggio di Monterchi, ammireremo invece il celebre dipinto di Piero della Francesca “La Madonna del parto.” Cena a base di cucina tipica locale.

2 giorno

Gubbio, la terra del lupo reso mansueto da S. Francesco: tour del centro storico.

La città conserva eminenze storico-artistiche di grande pregio. Il Palazzo dei Consoli con la sua immensa mole si innalza sulla alta e panoramica piazza e mostra la grandezza di una società che durante il medioevo arrivò ad uno dei suoi punti più alti di civiltà urbanistica. Anche il Rinascimento non è da meno con il celebre Palazzo Ducale, di chiara impostazione montefeltrina visto che a pochi Km da Gubbio nasce proprio Federico da Montefeltro. Ed ancora visiteremo la gotica chiesa di San Francesco e la chiesa di S. Maria Nuova con all’interno il dipinto capolavoro di Ottaviano Nelli. Infine faremo tappa all’area archeologica romana fino all’imponente teatro costruito nel I sec. AC. Cena a base di cucina tipica locale.

3 giorno

Rocca Flea e Gualdo Tadino

Nel territorio celebre per le sue acque (sorge qui la fonte Rocchetta) si erge su di un colle un imponente castello dalla storia antica. La Rocca Flea è un antichissimo castello a guardia delle vallate appenniniche già restaurato nel 1242 da Federico II. Al suo interno una cospicua raccolta di arte dal XIV sec. al XVI sec. tra cui i capolavori del Pittore Alunno, maestro indiscusso del gotico internazionale vicino alla maniera di Gentile da Fabriano.

Costi e condizioni

La quota comprende:

Pulmann gran turismo sempre a disposizione, 2 cene organizzate ( una cena si terrà presso il ristorante Officina dei Sapori https://www.facebook.com/ristorantegubbiocentro), pernottamento e prima colazione presso hotel Gattapone*** o similari http://www.hotelgattapone.net in camera doppia/singola per 2 notti, visite guidate e assistenza tecnica per tutto il soggiorno a cura di Narciso d’Autore, sistema di microfonaggio, prenotazioni ed ingressi per tutte le aree museali indicate. Non comprende quanto non menzionato alla voce “il viaggio comprende”.

Tariffe:

  • in doppia o matrimoniale quota per persona € 649. Supplemento singola € 70.
  • iscrizioni entro il 30 settembre.
  • acconto: € 349 al momento dell’iscrizione. Saldo entro il 30 settembre.

Per informazioni supplementari compila il modulo o scrvi a info@narcisodautore.it o chiama il 348 7678879. 

Forse potrebbe interessarti anche:

Viaggio alla Pinacoteca ed al Sacro Monte di Varallo Sesia, patrimonio mondiale Unesco.


Compila questo modulo per richiedere maggiori informazioni e prenotarti per questo evento:

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.